Il Maestro Federica Mapelli

           

Nata ad Inzago, si è diplomata prima in pianoforte e in direzione di coro presso il Conservatorio di Musica “L. Marenzio” di Brescia poi in composizione polifonica vocale presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano studiando presso l’Associazione musicale “Guido d’Arezzo” di Melzo.

E’ alla guida del Coro Polifonico “S. Cecilia” di Inzago dal 1991, ha collaborato con la Cappella Palatina di Cremona per le manifestazioni culturali organizzate per il Giubileo 2000. Svolge attività didattica come insegnante di pianoforte presso l’Associazione Musicale “Guido d’Arezzo” di Melzo dal 1988. Ha partecipato a numerosi concorsi musicali sia in formazione cameristica (pianoforte a quattro mani, pianoforte e clarinetto) che da solista ottenendo sempre importanti risultati.

Ha diretto l’orchestra da camera “Guido d’Arezzo” in occasione di spettacoli per le scuole (Il Carnevale degli animali di C.S.Saen),“La serva padrona” di Pergolesi allestita dall’Associazione Guido d’Arezzo in collaborazione con il Comune di Melzo e il saggio dell’Associazione dedicato ai concerti per pianoforte e orchestra di Mozart . Negli ultimi anni la collaborazione tra il Coro S.Cecilia e l’orchestra da camera “Guido d’Arezzo” è diventata più assidua tanto da poter eseguire importanti brani della letteratura sacra seicentesca e settecentesca quali la Messa in si minore di J.S.Bach e la Messa dell’Incoronazione di W.A.Mozart nonché il Requiem.

E’ insegnante di educazione musicale presso l’Istituto comprensivo “Ada Negri” di Cavenago Brianza.